Quella più famosa vuole il gorgonzola come risultato delle pene d'amore di un giovane casaro, innamoratissimo della figlia del suo padrone. Un giorno il giovane casaro, pensando alla sua bella, mescolò distrattamente due diverse cagliate, che formarono uno strano formaggio. Il suo padrone, per punirlo, lo pagò con il formaggio nato dal suo sbaglio che però, all'assaggio, si rivelò buono e saporito. Alla fine il casaro riuscì a sposare la ragazza e il dono di nozze che ricevette fu proprio una forma del suo formaggio!
Manzoni ne parlò nei "Promessi Sposi": Renzo, fuggendo per le campagne milanesi, giunge infatti in una locanda situata tra Milano e Gorgonzola dove gli viene offerto dello "stracchino" e del vino. Perché "stracchino" e non solo gorgonzola? Perché prodotto con latte di vacche stracche (stanche) appartenenti alle mandrie in transito che si fermavano a Gorgonzola, cittadina alle porte di Milano, per riposare. Per questo Gorgonzola è la città più accreditata come luogo di origine dell'omonimo formaggio.
Un'altra leggenda racconta che la notte di San Giorgio, il 23 aprile, i contadini rimasero a guardare una cometa, dimenticando il latte che avrebbero dovuto lavorare. Fu il potere magico della cometa a far nascere un nuovo formaggio dalle venature strane, il gorgonzola.
Un eremita di nome Concordio contemporaneo del vescovo Ambrogio viene rappresentato nell'atto di donare al vescovo di Milano una forma di "formaggio del Diavolo": che il vescovo "apprezzò nella sostanza, ma non nel nome". " Dice, infatti, la leggenda, che alla sua origine per qualche tempo il Gorgonzola fu chiamato "il formaggio del Diavolo", e che quel nome popolare venne poi proibito dal vescovo Ambrogio a cui non dovette sembrare conveniente che al nostro tentatore potesse attribuirsi la bontà di un formaggio. Per volontà del vescovo di Milano il caseus Diaboli diventò caseus concordiolus, cioè formaggio dell'eremita Concordi.
MARIO COSTA S.P.A. Via dell'Industria, 26 - Località Orfengo 28060 CASALINO (No) - Tel +39 0321.877566 Fax +39 0321.877578 E-mail: info@mariocosta.it